Navigare Facile

Antigua, nelle Piccole Antille

Vacanza ad Antigua

L'Isola di Antigua, nelle Piccole Antille, fa parte dello Stato di Antigua e Barbuda e ha come capitale St. John's; colonizzata dagli Inglesi nella prima metà del Seicento, essa dispone di un'infinità di spiagge e per la precisione se ne contano più di trecento. Facendo un rapido calcolo, il turista può visitare una spiaggia al giorno per tutto un anno, senza stancarsi mai.

Il turista è accolto da attrezzatissime strutture alberghiere, alcune forse un po' troppo chic dato che Antigua è divenuta una delle mete più di tendenza degli ultimi anni. Nonostante ciò è annoverata tra i Paesi caraibici più frequentati anche in virtù del suo facile collegamento con il continente europeo e con gli Stati Uniti.

Antigua ha una superficie di circa trecento chilometri quadrati su cui incontriamo settantacinquemila abitanti; fu Colombo a scoprirla sul finire del Quattrocento e all'epoca le affibiò il nome di Santa Maria de Antigua prendendo spunto dalla statua della cattedrale di Siviglia di fronte alla quale aveva pregato prima del viaggio.

Tra le maggiori attrazioni di Antigua ricordiamo l'English Harbour con Nelson Dockyard: si tratta del porto di Nelson sulla costa a Sud che rappresenta uno dei porti naturali tra i più sicuri del mondo che, tra l'inizio del Settecento e la fine dell'Ottocento, è stato base della marina inglese.

Antigua offre un vasto numero di alberghi in cui alloggiare oltre ad appartamenti privati da poter affittare per qualche giorno o per un periodo di tempo più lungo. Il taxi è forse il mezzo di trasporto migliore indicato per lo spostamento nell'isola benchè non manchi un servizio di autobus che unisce la capitale con gli altri villaggi del territorio. Unico inconveniente, a quanto sembra, è l'approssimazione dei suoi orari di servizio.

Dove